Martedì, 12 Dicembre 2017
   
Text Size

Una giornata con i bimbi A.B.E.O.

Acquario 6E’ il 4 luglio ma non commemoriamo l’indipendenza americana dall’egemonia britannica bensì abbiamo pensato di portare i bimbi di A.B.E.O. in visita all’Acquario di Genova.
Già alcuni anni or sono avevamo fatto qualcosa di analogo ma quando Massimo GIANNELLI, una forza nel volontariato della Polizia Municipale ha proposto di reiterare l’evento ho immediatamente condiviso questa bella idea anche perché l’Acquario è un’ottima occasione di svago per grandi e piccini.Prima chiedevo al Presidente Riccardo GABELLA se vi fosse la disponibilità per acquistare i biglietti ed ottenuto il via libera riemergeva dal mio profondo il romanticismo latente, già perché non accompagnare i nostri ospiti in divisa. Richiedevo al Signor Comandante l’autorizzazione a presenziare all’evento fuori servizio in divisa ed egli immediatamente dava il nulla osta.

Salvatore PELLE, l’onnipresente amico di tutti si offriva di contattare personale dell’Acquario, e questo si è rivelato il compito più arduo, dopo una impressionante quantità di telefonate fatte da Turi il simpatico staff dell’Acquario ci vendeva 50 (cinquanta) biglietti a € 9,00 cadauno (lo stesso prezzo applicato alle comitive) e …… udite, udite, udite ci fornivano ben OTTO biglietti omaggio, non è ben chiaro in vero quanti omaggi vengano dati alle comitive per gli accompagnatori ma: QUESTA E’ LA VITA. Voglio spendere due parole sull’argomento non per mero esercizio fazioso ma perché appare ridondante questo approccio ai bisognosi da parte dei grandi Enti: non è ovviamente censurabile il non dare omaggi alla Polizia Municipale ma lo è certamente la mancanza di trasparenza dimostrata. Basta dire le cose come stanno, nel volontariato, lo dice la parola o aderisci o non aderisci per tua scelta, il resto sono solo CHIACCHIERE E DISTINTIVO.
Torniamo a noi da parte dei volontari A.B.E.O. sempre presenti alle manifestazioni con la Polizia Municipale e la nostra S.M.S. si schierano: Franco, Filippo, Patrizia e Ilaria, in divisa fuori servizio io me, Massimo GIANNELLI e Maria Teresa SABATINO (anch’essa ormai cardine delle manifestazioni) per alcuni minuti presenziano in divisa Attilio PERASSOLO e Matteo MINETTI mentre Davide SERRAINO scatta alcuni fotogrammi ricordo. In sede organizzativa si presentava una nuova difficoltà rappresentata dalla movimentazione delle persone in quanto sia il pulmino A.B.E.O. sia quello del Circolo Nautico ILVA erano in riparazione, meno male che Ilaria annoverava fra le proprie amicizie un conducente di taxi genovese con un sei posti, provvedevo a contatta tarlo ed egli, da subito molto disponibile mi forniva il recapito di un suo collega preposto al coordinamento dei taxi 8 posti. Immediatamente si rendeva disponibile a fornire 4 veicoli per il trasporto andata e ritorno dei nostri ospiti in forma interamente gratuita.
Durante la riunione del Direttivo della nostra Società, appreso dell’evento programmato Mauro GUAZZOTTI mi metteva in contatto con la figlia Irina, la quale opera come accompagnatrice presso l’Acquario, ella purtroppo era già in servizio nel pomeriggio ma si adoperava affinché due suoi colleghi ci accompagnassero nella visita nuovamente in forma gratuita.
La giornata è stata un successo, i nostri ospiti, giunti numerosi (alla fine con noi accompagnatori eravamo 58) si sono molto divertiti e soprattutto i bimbi hanno potuto godere delle magnifiche vasche dell’acquario e di un clima adeguato alle  loro patologie. Partenza dalle case alle 15,00 e rientro alle 18,30 e grande soddisfazione per tutti, sarebbe bello magari se vi fosse più partecipazione da parte dei Soci.

GUARDA LE IMMAGINI DELLA GIORNATA

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito date il vostro consenso ad accettare i cookies. privacy policy.

Accetto cookies per questo sito.