Mercoledì, 12 Dicembre 2018
   
Text Size

2018 - Anello Rif. Mte. Penna-Pso. del Chiodo-Mte. Penna-Pso. dell'Incisa-Rif. Mte. Penna

26-08-2018 Anello Rifugio Casermette del Penna-Pso. del Chiodo la Nave-Mte. Penna-Pso. dell'Incisa-Rif. C. del Penna

Nuova gita, nella foresta dell'Aveto, con un ritrovato compagno di escursione, fra faggete, abeti, rocce e antiche leggende e divinita' di origine celtica verso il Mte. Penna, simbolo del Dio Penn che ha fornito il toponimo ai Mti. Penna, Pennino e Penice.
Tutto questo in una bellissima e fresca mattina di fine Agosto.
Con partenza dal piazzale vicino al Rif. Casermette del Penna, ho iniziato con Francesco, il tratto su asfalto forse piu' noioso ma comunque piacevole ma unico per poter effettuare questa bella escursione ad anello. Percorro i 1300 mt. sino al Pso. del Chiodo, dove inizio, alla mia destra, il sentiero n° 831 su sterrato che mi porta sino alla "nave"; una forte depressione a forma di chiglia di nave fra le verticali pareti del Mte. Chiodo. Proseguo e supero questo luogo incantevole e risalgo ora il sentiero fra la faggeta sino ad incontrare, sulla mia destra, il triangolo giallo pieno. Lo seguo sino all'uscita della faggeta e arrivo sul ripido sentiero sassoso sino alla forcella fra il Mte. Pennino e Penna.(mt. 1655) Il vento fresco che sale dal suo canale nord, meglio chiamato dagli "alpinisti" canalino del Penna, e' piacevole ma fastidioso... non mi voglio mettere la felpa quindi, inizio il canale e le cenge ben attrezzate, che mi portano alla vetta del Mte. Penna dove la temperatura del mio termometro segna +8°. (fantastico, finalmente un po' di fresco)
La discesa verso il Pso. dell'Incisa sino alla macchina conclude per me questo nuovo itinerario. Ho salito moltissime volte il Mte. Penna, col gruppo: per la via normale ma altrettante volte nei freddi inverni per il suo "alpinistico" canale Nord. Gita breve molto bella effettuata in ore 4ca. con varie soste.
NOTE: la gita, classificata EEA, e' adatta a persone che abbiano nozioni alpinistiche o accompagnatori che abbiano questi requisiti e va' affrontata con adeguate calzature ma soprattutto col bel tempo.

A Voi le foto.

Il socio Bruno M.

/>

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito date il vostro consenso ad accettare i cookies. privacy policy.

Accetto cookies per questo sito.