Martedì, 19 Marzo 2019
   
Text Size

2019 - Rocche del Reopasso

22-01-2019 Rocche del Reopasso

     Aspettando le prossime nevicate parto, con l'amico Carlo, verso Crocefieschi; la via normale alle Rocche del Reopasso è la nostra meta. Erano anni che non facevo questo percorso, l'ho fatto con il nostro gruppo salendo la ferrata...quella vecchia...sono passati parecchi anni. Arrivati di primo mattino a Crocefieschi, ancora avvolta nella nebbia, seguiamo la segnaletica lasciandoci alle spalle le ultime abitazioni. Il terreno risulta “crostoso”, e la neve avvolge ancora  tutte le piante, rendendo il paesaggio surreale. Arrivati alla base del costone Sud-Est della Biurca, dove la cartellonistica illustra la partenza della via ferrata Deanna-Orlandini proseguiamo, a sinistra, passando sotto la sua verticale parete, sino al costone di Nord-Ovest dove risaliamo a destra seguendo, ora, le due x. Il terreno non e' dei migliori, e' terroso, per fortuna ancora “crostoso”. Arriviamo sulla cresta, qui  il panorama e' davvero notevole, ma la “costante” presenza della nebbia, in Val Vobbia, non ci permette di ammirare il panorama sul Castello della Pietra. Da qui e sino alla vetta della Carega do diao, abbiamo dovuto procedere con molta attenzione, visto la presenza di neve e ghiaccio su alcuni tratti del sentiero. La gita, piacevole, ci ha impegnati 4 ore e 30 ca.
Come sempre le foto.
Il socio Bruno M.

/>

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito date il vostro consenso ad accettare i cookies. privacy policy.

Accetto cookies per questo sito.