Venerdì, 19 Aprile 2019
   
Text Size

2019 - Ciaspolata Mti. Beigua e Ermetta

06-02-2019 Ciaspolata sul Monte Beigua e Ermetta

Prima ciaspolata, dopo tanto, sul Mte. Beigua e per la prima volta sulla panoramica vetta del Mte. Ermetta. Con l'amico Roberto sono partito alla volta di Piampaludo con una limpida e fresca giornata di sole, la neve abbondante, è presagio di una buona ciaspolata. Partiamo, e per evitare le tracce sul sentiero segnato da una X di colore giallo, tracce che attraversano la strada e “tagliano” di molto il percorso, abbiamo proseguito e seguito, con calma, l'andamento della strada sino a superare ed ammirare l'innevata Torbiera del Laione. Giunti all'altezza della staccionata alla nostra destra abbiamo risalito, sempre su tracce, il sentiero e la X gialla lasciando di fatto quella strada. La neve ben assestata rende la salita poco faticosa; in poco tempo raggiungiamo la Chiesetta Regina Pacis sulla vetta del Mte. Beigua. Dopo una sosta e due “chiacchere” con due sci-alpinisti piemontesi, provenienti dalla Val Maira, proseguiamo verso il Mte. Ermetta...vetta a N.O. del Mte. Beigua sul displuvio tra la Val Erro e la Valle dell'Orba. I panorami sulle due riviere sono immensi, fantastici quelli sulle Alpi tanto da vedere oltre le Alpi Lepontine. Dopo questa “scorpacciata” di panorami, abbiamo ripreso la traccia verso il Beigua sino alla palina segnaletica che indica a sinistra il sentiero verso Piampaludo.

La ciaspolata ci ha impegnati per un totale di ore 6...tranquille.
Le foto come sempre a corredo.
Il socio Bruno M.

/>

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito date il vostro consenso ad accettare i cookies. privacy policy.

Accetto cookies per questo sito.